Siamo stat* invitat* da Metabolica a condividere un contributo creativo che potesse problematizzare la narrazione del “Pride month” e interpellarla da posizioni marginali.

Tuttavia le contingenze del momento storico attuale ci hanno fatto rimettere in discussione il significato iniziale del contributo che pensavamo di dare nonché la questione della marginalità del nostro posizionamento, che marginale non lo è sul piano della bianchezza e della cittadinanza.
Non crediamo di compiere un atto di resistenza attiva per il solo motivo di esistere.

Alla luce dell’accellerazione di forme di violenza sistemica di matrice razzista e del propagarsi del contrattacco delle persone razzializzate e dei loro movimenti, abbiamo deciso di utilizzare questa piattaforma per condividere risorse che possano beneficiare le lotte attuali.


Per contrastare la tendenza degli ultimi anni a museificare il gesto rivoluzionario “queer” che spesso riduce la solidarietà con le frange più marginali dei movimenti a una mera performance discorsiva auto-celebrativa (vedi utilizzo di Sylvia Rivera e Marsha P. Johnson come immagini da poster senza riflettere sull’accessibilità degli spazi per persone trans, razzializzate, senza risorse),
per contrastare l’esteticizzazione da parte delle persone bianche italiane dei movimenti sociali e di protesta afroamericani (tanto più esteticizzati quanto lontani dal giardino di casa),
abbiamo pensato di proporre un’azione di mutualismo transnazionale e locale per condividere risorse tra varie lotte che si intersecano o che dovrebbero intersecarsi.

Clark Pignedoli, Charlie G Fennel.



Ecco alcuni spunti di associazioni e fondi ai quali contribuire attivamente / economicamente, sia in USA che in Italia:





SUPPORT BLACK TRANS FEMME IN THE ARTS (USA)

MEDITERRANEA (ITALIA) #SAVINGHUMANS nel mediteraneo centrale 

SUPPORT BLACK LIVES DEFUND THE JAIL (USA) 

PROGETTO 20K (ITALIA)
Rete di solidarietà e aiuto concreto per la libertà di movimento a Ventimiglia

BLACK LGBTQIA + MIGRANT PROJECT (USA) 

BAOBAB EXPERIENCE (ITALIA)
Dal 2015 in strada: hub informale di prima accoglienza per migranti e canale di emancipazione dallo stato di bisogno e di autodeterminazione 

LGBTQ FUND (USA) Posts for bail LGBTQ people held in jail

ABOUBAKAR SOUMAHORO (ITALIA) Attivista sociale e sindacale

LESVO GLOBAL PROJECT

LE VITE NERE CONTANO

ACTIONS FOR GEORGE FLOYD AND POLICE BRUTALITY